Giornate Europee del Patrimonio 2021

[Translate to Italien:]

[Translate to Italien:]

Categoria : Histoire Valorisation de la recherche Bibliothèque Presse
Luogo e data :

Roma, Portus, Cuma

Dal 25/09/2021 al 26/09/2021

Patrimonio culturale: TUTTI inclusi - École française de Rome e Centre Jean Bérard

Per il quarto anno consecutivo, l’École française de Rome aderisce alle Giornate Europee del Patrimonio e apre le porte della sua biblioteca a palazzo Farnese domenica 26 settembre 2021.

 

Durante tutto il weekend, vi invitiamo a scoprire anche la mostra sulla Roma napoleonica all'Archivio di Stato di Roma, organizzata sotto la direzione scientifica di un membre dell'EFR, e a visitare i cantieri archeologici di Portus e Cuma, accessibili e presentati al pubblico per l'occasione.

 

Gli appuntamenti

Domenica 26 settembre a palazzo Farnese

L’Ambasciata di Francia in Italia e l’École française de Rome partecipano alle Giornate Europee del Patrimonio 2021 e aprono le porte di palazzo Farnese. Al secondo piano del palazzo, il pubblico potrà visitare la grande galleria e il salone della biblioteca dell’EFR domenica 26 settembre 2021.

 

L’ingresso, libero e gratuito, si farà esclusivamente su prenotazione attraverso una registrazione online obbligatoria per tutti i visitatori.

 

Per le informazioni pratiche e le modalità di prenotazione sul sito dell'Ambasciata di Francia in Italia →

 

Per saperne di più sulla biblioteca dell'EFR →

 

Per scoprire le sale di palazzo Farnese (PDF) →

 

Condividete le vostre foto di questa giornata eccezionale con l'hashtag #BibliothequeEFR 

 

Il sabato 25 e domenica 26 settembre all'Archivio di Stato di Roma

Mostra “Roma Napoleonica. Progetti e visioni per la seconda capitale dell'Impero”

Nell’ambito delle manifestazioni scientifiche internazionali organizzate attorno al bicentenario della morte di Napoleone Bonaparte, l'Archivio di Stato di Roma e l'École française de Rome si associano e presentano la mostra "Roma napoleonica. Progetti e visioni per la seconda capitale dell'Impero", sotto la direzione scientifica Adrián Almoguera, membro dell'EFR

Questa mostra si terrà nella sala Alessandrina, Complesso di Sant’Ivo alla Sapienza, durante le Giornate Europee del Patrimonio 2021 e sarà accessibile au pubblico dalle ore 15:00 alle ore 19:00.

Ingresso gratuito, il 25 e 26 settembre, da corso del Rinascimento, 40.

Per visitare la mostra, è indispensabile presentare un pass sanitario (Green pass) valido e un documento d’identità in corso di validità. Nella sala Alessandrina, è obbligatorio indossare la mascherina.

Informazioni pratiche →

 

Sabato 25 settembre a Portus

L'ultima campagna di scavo condotta dall'École française de Rome sul sito di Portus si svogle dal 1° al 30 settembre.

Il cantiere sarà aperto sabato 25 settembre, in occasione delle Giornate Europee del Patrimonio, e l’area archeologica dei porti di Claudio e di Traiano proporrà una apertura al pubblico secondo il programma seguente:

  • 10.00-10.30: visita dello scavo in corso sul molo nord-sud di Portus e sull'edificio termale adiacente (a cura dell'équipe dell'École française de Rome e dell'Università di Lille)
  • 11.00-12.30: Atelier per bambini da 10 a 15 anni "Alla scoperta del materiale archeologico di Portus" (su prenotazioni)
  • 14.30-16.00: Atelier per bambini da 10 a 15 anni "Alla scoperta del materiale archeologico di Portus" (su prenotazioni)
  • 16.30-17.00: visita dello scavo in corso sul molo nord-sud di Portus e sull'edificio termale adiacente (a cura dell'équipe dell'École française de Rome e dell'Università di Lille)

 

Informazioni pratiche e prenotazioni →

 

Per conoscere il programma di ricerca OSTIEPORTUS →

 

Sabato 25 e domenica 26 settembre a Cuma

Il Centre Jean Bérard partecipa alle Giornate Europee del Patrimonio in collaborazione con il Parco  archeologico dei Campi Flegrei: saranno illustrati al pubblico i risultati dell’ultima campagna di scavo della necropoli romana della Porta mediana di Cuma attraverso una visita ai margini della città.

 

Informazioni pratiche →

 

Per saperne di più sulle ricerche archeologiche a Cuma →

 

#GEP2021

  • [Translate to Italien:] Le site de Cumes (© A. Ronchi)

  • [Translate to Italien:] Le site de Portus

p
a
r
t
a
g
e
r