Nuove pubblicazioni e attualità

 

 

Gilles Sauron

Classiques de l'École française de Rome

Roma: École française de Rome

840 p.

 

 

 

 

Matteo Pompermaier

Collection de l'École française de Rome 588

400 p., ill. n/b

 

 

 

 

 

Roma antica 9

Roma: École française de Rome, 2021

508 p., ill. n/b et coul.

 

 

 

 

 

Tommaso di Carpegna Falconieri, Pierre Savy, Lila Yawn

Collection de l'École française de Rome 586

Roma: École…

 

 

 

Versions numérique et imprimée

 

 

 

 

Versions numérique et imprimée

 

 

 

 

Anne-Madeleine Goulet, José María Domínguez, Élodie Oriol

Collection de l'École française de Rome 585

Roma: École…

 

 

 

Le Doze (dir.)

Collection de l'École française de Rome 587

Roma: École française de Rome, 2021

596 p., ill. n/b

 

 

 

Errico Cuozzo, Laura Esposito, Jean-Marie Martin (éd.)

Sources et documents 12/1

Roma: École française de Rome, 2021 …

 

Le novità dell'École française de Rome sono anche su Academia.edu →

Proporre un manoscritto

Per proporre un manoscritto, che sia un articolo per i Mélanges o una monografia, rivolgersi alla direzione degli studi relativi.

Antiquità: Nicolas Laubry

Medioevo: Pierre Savy

Epoche moderna e contemporanea: Laura Pettinaroli

Norme editoriali per gli autori

Autori e curatori troveranno online le raccomandazioni riguardanti le modalità di accettazione dei manoscritti e quelle di pubblicazione, e sono invitati a seguirle scrupolosamente.

Politica di archiviazione

Per le monografie pubblicate nella Bibliothèque des Écoles françaises d’Athènes et de Rome (BEFAR) o nella Collection de l’École française de Rome (CEFR), l’editore autorizza il deposito del PDF editor esclusivamente sulla piattaforma HAL 12 mesi dopo la pubblicazione.

Per gli articoli dei Mélanges dell’École française de Rome (MEFR) e i contributi alle opere collettive della Collection de l’École française de Rome:
– l’editore autorizza il deposito del PDF editor esclusivamente sulla piattaforma HAL a decorrere dalla messa in vendita del fascicolo della rivista o dell’opera collettiva presso i distributori delle pubblicazioni dell’EFR e alla comparsa sulla piattaforma Open Edition Journals et Books.
– per le opere collettive che non hanno il doppio supporto, si applica la regola valida per le monografie.

 

Codice deontologico nazionale dei mestieri della ricerca

L’École française de Rome ha adottato il Codice deontologico nazionale dei mestieri della ricerca firmato dalla CPU e da sette istituti di ricerca (CNRS, INSERM, INRA, INRIA, IRD, CIRAD, Institut Curie) durante la seduta della Commissione Ricerca tenutasi il 29 giugno 2015. L’EFR desidera pertanto aderire a una versione nazionale dei principali testi internazionali in questo campo..

p
a
r
t
a
g
e
r