Norme grafiche dell’École française de Rome - dicembre 2020

La nuova identità grafica dell’École française de Rome, introdotta nel 2015, ha accompagnato la profonda riorganizzazione della comunicazione dell’EFR verso diversi tipi di pubblico. La sua declinazione in un sistema articolato (logotipo, colori, applicazioni…) ha permesso di valorizzare la missione di ricerca, formazione e diffusione del sapere dell’École in uno spirito di collaborazione e apertura disciplinare.

A cinque anni dalla sua creazione da parte dello studio Rovai Weber et Giovanna Chiarelli Huet, questa nuova identità grafica continua a incarnare un progetto ambizioso: affermare il ruolo particolare dell’École nel mondo dell’insegnamento superiore e della ricerca e sottolineare la sua influenza a livello internazionale.

L’École française de Rome ha diversificato le proprie azioni in favore della diffusione e valorizzazione della ricerca in scienze umane e sociali e sviluppato reti di cooperazione in tutti gli ambiti delle sue attività, grazie, in particolare, al Réseau des Écoles françaises à l’étranger i cui obiettivi sono stati definiti con chiarezza nel decreto del 2021 e la cui realizzazione prosegue attivamente. L’EFR ha peraltro avviato importanti cantieri sulle sfide riguardanti il digitale e la scienza aperta, la cooperazione internazionale e le politiche europee della ricerca o le molteplici forme dell’interdisciplinarietà.

Per comunicare contenuti sull’insieme di questi progetti, le norme grafiche dell’École si sono adattate nel corso del tempo a un vasto insieme di supporti, a stampa o digitali, passando per la segnaletica e l’audiovisivo. Per rispondere ai bisogni e allo sviluppo delle attività sono stati creati nuovi modelli. Le norme grafiche sono utilizzate quotidianamente non solo dal servizio comunicazione, ma anche dalla biblioteca, dalle direzioni degli studi, dal servizio pubblicazioni, dal servizio archeologico e dall’amministrazione.

Per illustrare tale evoluzione, trovate qui una versione rivista e arricchita del manuale delle norme grafiche, che ne illustra gli elementi fondamentali e i principi di applicazione. Questo manuale deve servire da guida e orientamento per rafforzare la nostra comunicazione. Essendo uno strumento da condividere con l’insieme dei nostri partner (responsabile dei programmi, stampatore, grafico, web designer), è possibile scaricarlo sul nostro sito web. Grazie al vostro contributo, l’identità grafica dell’École sarà ampiamente riconosciuta e trasmetterà i valori fondanti del nostro istituto.

Brigitte Marin, direttrice dell’École française de Rome

Sommaire de la charte

01. Les Ingrédients

01. Les éléments constitutifs de l’identité visuelle
01.1. LE NOM
01.2. LES LOGOTYPES
01.3. LA SIGNATURE OU BASELINE
01.4. LA VALORISATION DES DOMAINES D'ACTIVITÉS
01.5. LA TYPOGRAPHIE
01.6. LES COULEURS
01.7. L’ICONOGRAPHIE

02. Les Applications

02.1. LA PAPETERIE
02.2. LA COMMUNICATION INSTITUTIONNELLE
02.3. LA COMMUNICATION OPÉRATIONNELLE
02.4. L’ÉDITION
02.5. LES SUPPORTS MULTIMÉDIA
02.6. LES OBJETS PROMOTIONNELS
02.7. LA CO-SIGNATURE
02.8. DES EXEMPLES DE DÉCLINAISON PAR SERVICE
 

Annexes

1. COMMENT PRODUIRE VOS SUPPORTS DE COMMUNICATION
2. QUELQUES RÈGLES TYPOGRAPHIQUES (EN FRANÇAIS)
3. LES POLICES DE CARACTÈRES DE TRANSLITTÉRATION
 

p
a
r
t
a
g
e
r