Séminaire permanent ROMA, TEVERE, LITORALE - 3000 ANNI DI STORIA, LE SFIDE DEL FUTURO

En mai 2013, un colloque international organisé par la British School at Rome, l’École française de Rome, la Soprintendenza Speciale per i Beni Archeologici di Roma et l’Università di Roma Tre (CROMA) a réuni une centaine de chercheurs provenant d’horizons disciplinaires très divers autour d’une étude complète et sur la longue durée du territoire compris entre Rome et la mer, marqué par la présence du Tibre dans la dernière partie de son cours.

Les perspectives ouvertes par cette rencontre se veulent solidement ancrées sur les grandes questions actuelles que doivent affronter les responsables en charge de la gestion et de la mise en valeur de territoires comme celui-ci: respect de l’environnement, contrôle du développement de l’habitat et des transports, préservation et valorisation du patrimoine naturel et architectural, etc. Les chercheurs impliqués dans ce programme sont convaincus que le dialogue entre les scientifiques, les politiques, les gestionnaires et les associations locales est susceptible d’apporter des solutions innovantes aux problèmes d’aujourd’hui.

A partir du 26 février 2014, un séminaire mensuel ouvert à tous abordera « le delta du Tibre dans tous ses états ».
Le succès de ces rencontres dépend de votre participation.

Plus dinformations sur romatevere.hypotheses.org


Nel mese di maggio 2013, un convegno internazionale, organizzato dalla British School at Rome, dall’École française de Rome, dalla Soprintendenza Speciale per i Beni Archeologici di Roma e dall’Università degli studi Roma Tre (CROMA), ha riunito un centinaio di ricercatori provenienti da orizzonti disciplinari molto diversi attorno allo studio omnicomprensivo nel lungo termine del territorio compreso tra Roma e il mare, contraddistinto dalla presenza dell’ultimo tratto del fiume Tevere.

Le prospettive di ricerca aperte nell’ambito di questo incontro sono saldamente ancorate alle grandi questioni di attualità che la gestione e la valorizzazione di questo territorio da parte delle amministrazioni richiede: rispetto per l’ambiente, controllo dello sviluppo urbano e dei trasporti, conservazione e valorizzazione del patrimonio naturale e architettonico, ecc. Gli studiosi coinvolti in questo programma sono convinti che il dialogo a livello scientifico, politico, gestionale e associativo può fornire soluzioni innovative alle problematiche attualmente in atto in questo territorio.

A partire dal 26 febbraio 2014 un seminario a cadenza mensile aperto a tutti tratterà « il delta del Tevere in tutte le sue tematiche ».
Il successo di questa iniziativa dipenderà dalla vostra partecipazione.

Maggiori informazioni su romatevere.hypotheses.org

Contacts

Catherine VIRLOUVET, École française de Rome
Giulia CANEVA, Università degli Studi Roma Tre

Calendrier des rencontres

Mercoledì 26 febbraio 2014
École française de Rome - Piazza Navona, 62
Geoarcheologia dell’area del Delta

Mercoledì 19 marzo, ore 16.00
Università di Roma Tre – CROMA
Aula Magna Rettorato, Via Ostiense, 159
Aspetti della storia del paesaggio e delle economie antiche

Martedì 15 aprile, ore 16.00
Sovrintendenza Speciale per i Beni Archeologici di Roma Palazzo Altemps, via S. Apollinare, 8
Progettualità, problematiche e prospettive

Martedì 13 maggio, ore 16.00
Scuola di Specializzazione in Beni Architettonici e del Paesaggio
Via A. Gramsci, 53
Rischi ambientali passati e recenti

Giovedì 5 giugno  ore 16.30
Conservazione e utilizzazione del litorale

Giovedì 18 settembre, ore 16.30
Fiumicino,  Villa Guglielmi
Il Tevere nel suo basso corso

Giovedì 13 ottobre, ore 16.45
Sapienza Università di Roma, Odeion
Aspetti urbanistici, storici e ambientali nell’area della foce

Mercoledì 19 novembre, ore 16
British School at Rome
Dinamiche di trasformazione tra Roma e il mare: processi, percezioni, prospettive

Mercoledì 10 dicembre, ore 16
Dip. Architettura Roma Tre, ex Mattatoio
Storia e Ambiente in una prospettiva di progettazione integrata

p
a
r
t
a
g
e
r