Una natura a misura d’uomo: archeologia dei giardini, archeologia dei paesaggi

Catégorie : Centre Jean Bérard La recherche
Lieu et date :

Institut français di Napoli

Le 22/10/2018 de 16h00 à 19h00

Giornata di studio nel quadro del ciclo di incontri italo-francesi "Cultivons notre jardin"

 

 

Nel quadro del ciclo di incontri italo-francesi

Cultivons notre jardin sul futuro delle città di fronte all'urgenza ambientale

il Centre Jean Bérard e l'Institut Français di Napoli

organizzano la giornata di Studio

Una natura a misura d’uomo:

archeologia dei giardini, archeologia dei paesaggi


Lunedì 22 ottobre alle ore 16.00

all'Institut français di Napoli (via Francesco Crispi, 86)

 

Il Centre Jean Berard e l’Institut français di Napoli propongono un ciclo di tre interventi sul tema dell’interazione  tra  l’uomo e la natura nelle case, nelle città e nel territorio nell’antichità  greco-romana. I relatori, attraverso la storia della pittura e l’archeologia dei giardini e dei paesaggi, offriranno  tre  prospettive diverse avvalendosi di una convergenza di discipline e di metodi scientifici, da confrontare non solo con la percezione che gli Antichi avevano del loro ambiente naturale e con gli interventi che avevano immaginato e realizzato per riorganizzarlo, sfruttarlo e abitarlo, ma anche con le trasformazioni che questo ambiente subisce e di cui ora più che mai è urgente parlare.

 I relatori:

  • Stéphanie Wyler (Université Paris 7 Diderot), Per topia : regards romains sur la nature à travers les décors peints
  • Amina-Aïcha Malek (AOROC UMR 8546 CNRS-ENS), Le jardin antique: un environnement construit
  • Alfonso Santoriello (Università degli Studi di Salerno), Paesaggi storici tra passato e futuro. Archeologia dei paesaggi e Comunità

 

Scarica il programma del ciclo Cultivons notre jardin →

p
a
r
t
a
g
e
r