Séminaire Religion, laïcité et société, 1 : les déclinaisons politiques et idéologiques de la question religieuse dans les textes constutionnels et concordataires

Category : La recherche
Place and date :

From 11-26-2015 to 20/11/2015

Séminaire

I profili politico-ideologici della questione religiosa nei testi costituzionali e nei concordati

Giovedì 26 Novembre, ore 17:30

Escuela Española de Historia y Arqueología en Roma-CSIC
Via di S. Eufemia 13, 00187 ROMA (Sala dei Seminari)


Direttore:

  • Pedro Álvarez Lázaro (Pontificia Universidad Comillas, Madrid)

Coordinatore:

  • Fernando García Sanz (EEHAR-CSIC)

Partecipano:

  • Giuseppe Dalla Torre (Università LUMSA, Roma)
  • Jean-Marc Ticchi (CéSoR-EHESS, Parigi)
  • Manuel Álvarez Tardío (Universidad Rey Juan Carlos, Madrid)

I rapporti tra le chiese e gli stati mediterranei europei, caratterizzati frequentemente dalla conflittualità durante l’età contemporanea in Spagna, Italia e Francia, non hanno trovato spesso una soluzione pienamente soddisfacente. La questione religiosa è diventata attualmente ancor più complessa per la sempre maggiore presenza di mussulmani nella società europea. Gli stretti rapporti di vicinato, la similitudine dei processi storici e il consistente influsso reciproco configurano un insieme di modelli coerenti che devono essere oggetto di riflessione storica. In questo ambito di confronto, i testi costituzionali dei secoli XIX° e XX° esprimono in maniera chiara il compromesso del pensiero politico liberale e democratico nei tre paesi mediterranei, tanto con la secolarizzazione come con il sentimento religioso del cattolicesimo e di altre confessioni. Simultaneamente in questi paesi, tradizionalmente cattolici, il sistema concordatario ha reso possibile certi periodi di tregua nelle tensioni Chiesa-Stato, diventati di fatto tempi di recupero di spazi pubblici per la Chiesa oppure di legittimazione per alcuni regimi politici.


Immagine: firma dei Patti Lateranensi



p
a
r
t
a
g
e
r